Speciale 1992, tutti i numeri della serie di Sky

Speciale 1992, tutti i numeri della serie di Sky

A pochi giorni dalla fine di 1992, la serie su Tangentopoli trasmessa da Sky, si parla di un eventuale sequel o, addirittura, un’intera trilogia: 1993 e 1994 per completare il percorso che ha accompagnato l’Italia dalla prima alla Seconda Repubblica.

Con una media di spettatori attorno al milione, 1992 ha fatto parlare di sé. C’è chi ci ha visto troppa fiction e poca storia, chi un eccellente romanzo a sfondo storico; chi una pessima recitazione e chi l’eccelso debutto di nuove promesse; chi troppo nudo e chi il giusto intreccio fra sesso e potere. Di certo, però, la serie ha colpito il pubblico, garantendo così a Sky Atlantic – il canale su cui è stata trasmessa – un nuovo record di ascolti.

Del resto, non si può trascurare che 1992 poggia le proprie basi su vicende ancora molto attuali e storicamente vicine, centrando – con particolare livore – la memoria di chi l’ha vissuto in prima persona.

“1992 racconta com’è nata quell’illusione. Ci aggiunge sesso, battute e melodramma. Ma centra il bersaglio – ha scritto Beppe Severgnini su il Corriere della Sera – evitare l’oblio non è poca cosa”. Malinconico, invece, più nei confronti del 1992 che di 1992, Il Fatto Quotidiano: “Mani Pulite non è stata una svolta, ma un sussulto nel sonno, come quelli che ti spingono a cambiare fianco per meglio continuare a sognare”. L’Huffington Post, invece, si è sbilanciato a sfavore della serie, giudicandola troppo nuda, tracotante e, soprattutto, eccessivamente lenta.

Anche Di Pietro, divertito ma non del tutto soddisfatto, ha ironizzato sulla scarsa veridicità delle   scene di sesso: “Ma magari!” ha commentato con ironia. D’altra parte, però, ha confessato di riconoscersi nel suo personaggio. Ha però aggiunto: “Meno male che l’hanno chiamata così, perché di Mani Pulite ho visto poco”. Ed effettivamente, l’idea di Stefano Accorsi non è una docufiction,  ma una serie ambientata all’epoca di Tangentopoli. Lo stesso Pm ha chiarito: “Parliamo di un film, non di un verbale di un interrogatorio”.

E difatti History Channel ha contemporaneamente mandato in onda “1992 – Attacco al potere”, un documentario sugli eventi dei primi anni ’90, ripercorrendo fra interviste e materiale inedito la vera storia di Tangentopoli, senza nudi, pellicce e Boosta di sottofondo.

A ogni canale, il proprio prodotto.

Le interviste

1992 su Sky vista da Myrta Merlino
Sky, il 1992 secondo Maria Antonietta Calabrò del Corriere della Sera
1992, la serie di Sky vista da Marco Damilano
I personaggi
Chi è Tea Falco, protagonista di 1992 in onda su Sky
Chi è Stefano Accorsi, ideatore e protagonista di 1992
Chi è Domenico Diele, uno dei sei attori protagonisti di 1992

Gli episodi

1992, ecco com’è finita la serie di Sky
1992. Come sarà l’ultimo appuntamento su Sky
Sky, ecco tutte le frasi choc della serie 1992
Sky, che cosa manca nella serie 1992
Come ti twitto #1992LaSerie
Sky, tutti i segreti delle prime due puntate di 1992
Sky, ecco come 1992 ha superato l’esordio di Gomorra
Record di ascolti per 1992 su Sky

Le testimonianze

1992-2016, riecco i Clinton
1992 e il pericolo di un nuovo saccheggio
1992, la serie di Sky e Tangentopoli secondo Buccini, Latella, Manfelotto e Milella
Sky e 1992, com’era la stampa all’epoca di Mani pulite
Il 1992 di Sky? Per Antonio Polito è servizio pubblico
1992, tutti i ricordi di Claudio Martelli dopo la serie di Sky
1992, l’iniziativa di Formiche con Alfano, Martelli e Polito
A mente fredda su quegli anni (’90)
Narrazioni politiche di fine millennio
Anche la corruzione si è corrotta
Renzi, il leader cresciuto negli anni 90

Le foto

Tutti gli attori di 1992 su Sky. Le foto di Pizzi
Claudio Martelli e Antonio Polito parlano di 1992 (non solo Sky). Le foto di Pizzi

ultima modifica: 2015-04-26T08:44:15+00:00 da Alessandra Micelli