Elogio di Giuseppe Vacca sul ddl Cirinnà

Elogio di Giuseppe Vacca sul ddl Cirinnà
Le Punture di Spillo di Giuliano Cazzola

“Tutto è perduto fuorché l’onore’’. Francesco 1° alla madre dopo la sconfitta nella battaglia di Pavia (1525)

“Tutto è salvo fuorché l’onore’’. Angelino Alfano al padre dopo la sconfitta al Senato sulla legge Cirinnà (2016).

“Parigi val bene una messa’’. Abiura di Enrico IV (1593)

‘’Roma e il Viminale valgono  bene una stepchild adoption’’. Abiura di  Angelino Alfano (2016)

++++

“Come si può dire, per  esempio, che avere un figlio è  un diritto? Come si può pensare di declinare tutto nella chiave della libertà individuale, come se ciò che accade prescindesse dal modo con cui si compongono le volontà e le coscienze del gruppi umani?… La sinistra subisce una deriva nichilista, in termini marxisti la definirei spontaneista’’. (Giuseppe Vacca, filosofo marxista al Corriere della sera). Ipse dixit.

++++

Povero Pier Carlo Padoan! Somiglia sempre più al tutore di un ragazzino maleducato ed impertinente che deve giustificarne il cattivo comportamento scolastico nei confronti degli insegnanti. Tutti hanno capito chi è il “monello’’ e chi sono i professori?

++++

Tanti osservatori hanno notato in questi giorni che le polemiche pretestuose di Matteo Renzi verso la Ue mettono in imbarazzo anche il Pse. Che preferisce tacere.

ultima modifica: 2016-02-04T10:04:33+00:00 da Giuliano Cazzola

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: