Tim, Milan, CheBanca. Ecco le aziende più virali sui social per la festa della donna

Tim, Milan, CheBanca. Ecco le aziende più virali sui social per la festa della donna

Si è festeggiata ieri 8 marzo la Festa delle Donne, in tutto il mondo come in Italia: nelle piazze, nelle case, negli uffici e così come nella rete, in particolare nei social network. Così, come spesso avviene in questi casi, aziende ed enti hanno cavalcato l’onda digitale lanciando campagne social associate agli hashtag e alle tendenze maggiormente in voga.

L’INDAGINE DI DATA STAMPA

Secondo una ricerca dello staff Web e Social di Data Stampa, azienda specializzata nel monitoraggio dei media, tramite la piattaforma proprietaria Picoweb, ha analizzato quelle campagne di comunicazione che hanno saputo valorizzarsi tramite l’evento. Su Twitter l’hashtag #8marzo, che ha raccolto oltre 70.000 menzioni, è stato quello che ha coinvolto maggiormente gli utenti, seguito da #FestaDelleDonne, con oltre 13.500 menzioni. Su questi si sono concentrante, fra le varie, le campagne di: AC Milan, Aeronautica Militare, Amref, Arma dei Carabinieri, AS Roma, Esercito Italiano, Ford Italia, Gallerie degli Uffizi, Juventus FC, Marina Militare, Pegeout, Polizia di Stato, Stato Maggiore della Difesa, TIM e Warner Music Italy.

FORZE ARMATE E POLIZIA

Dallo spaccato si evince che le forze armate e i corpi di polizia, su tutti, si sono avvalsi di Twitter per sentirsi vicini alle donne, collezionando nell’insieme una viralità maggiore al migliaio. Ma come spesso avviene nel nostro paese, è il calcio che domina. L’insieme delle tre squadre presenti nell’analisi (Milan, Roma, Juventus) hanno una viralità maggiore a 3.200 (insieme fra commenti, like e retweet).

LE AZIENDE PIÙ IN VISTA

Fra le aziende, spicca la TIM con una viralità maggiore alle 1.100 unità. Anche su Facebook le aziende hanno sfruttato gli hashtag relativi alla Festa, anche se in questo social media non è sempre prassi. Le aziende analizzate sono state: AC Milan, Aeronautica Militare, Aptaclub (la community Aptamil della Mellin), Arma dei Carabinieri, CheBanca!, Esercito Italiano, Disney Princess, Genertel, Giocciole (Pavesi), Il Gioco del Lotto, Juventus FC, Marina Militare, Opel, Sony Playstation, Thun, Zalando. Ancora in questo caso spicca la presenza delle forze armate e dei corpi di polizia e, a parte i soliti Milan e Juventus, si evince che le altre aziende sono invece di svariati settori merceologici.

FACEBOOK SEMPRE AVANTI A TWITTER

Dall’analisi è emerso un dato che rafforza ancor di più la presenza e la ricettività degli utenti Facebook su quelli Twitter. Le campagne, infatti, passano da un valore della viralità di oltre 14.000 della Opel, ai 13.000 dell’AC Milan, agli 8.000 della Thun, ai 5.000 delle Gocciole e così via, quindi con valori di oltre 10 volte la media di quelli Twitter.

E SU INSTAGRAM…

In ultimo è stato monitorato Instagram. Su tale social media la presenza delle aziende è stata significativa soprattutto per una maggiore varietà di settori merceologici. Su questo social media, come su Twitter, dominano le squadre di calcio, passando dagli oltre 94.000 like della Juventus, ai circa 38.000 dell’AC Milan, fino ai 7.000 dell’AS Roma. La prima azienda dopo le società calcistiche è la Ferrero che ottiene con la sua Nutella circa 4.700 mi piace.

ultima modifica: 2017-03-09T16:09:18+00:00 da Veronica Sansonetti

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: