Ecco come Maurizio Crozza sfotte Matteo Renzi in Fratelli di Crozza. Il video

Venerdì 17 marzo è andata in onda una nuova puntata di “Fratelli di Crozza”, il nuovo show del comico genovese Maurizio Crozza in onda, in prima serata, sul canale Nove.

In questa puntata, Crozza ha riproposto uno dei suoi cavalli di battaglia di questi ultimi anni, ovvero l’ex premier Matteo Renzi.  Ha messo in scena il “Matteo risponde”, un consueto appuntamento che Renzi aveva, già da prima di diventare premier, con i suoi utenti sui social. Durante la parodia di questo incontro Matteo/Crozza ha risposto live ai messaggi degli utenti ma questa volta l’ex premier non è più a Palazzo Chigi ma “in uno stanzino dell’Unità tv”. Crozza ha interpretato un Renzi rimasto solo, gli unici contatti social in suo supporto provengono dai suoi amici del giglio magico sotto falsi nomi, come “Lucalotlo82″, “Elenamariabosco” e “Deboraserracchi”. Il comico, con l’aiuto del suo autore di fiducia, Andrea Zalone, in voice over, ha scherzato interpretando un Renzi ingrassato che tenta di sfogare il suo nervosismo con il cibo e cerca di ideare nuovi slogan per recuperare consensi.

Come nelle prime due puntate, anche in questa Crozza ha proposto i suoi nuovi personaggi di stagione come il giornalista Maurizio Mannoni, che diventa Maurizio Mannoioni con il suo “Linea Notte, chi se ne fotte” e il direttore del quotidiano “La verità”, Maurizio Belpietro, che si trasforma in “Maligno Belpietro” nel programma parodia “Dalle nostre parti” (il programma originale si chiama “Dalla nostra parte”).

ultima modifica: 2017-03-20T12:19:06+00:00 da Rossella Pacilio

 

 

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: