Tutte le baruffe parlamentari sulla riforma dell’Obamacare

Tutte le baruffe parlamentari sulla riforma dell’Obamacare

Il CBO ha pubblicato una stima preliminare degli effetti dell’American Health Care Act (AHCA), la riforma dell’assicurazione sanitaria presentata dalla leadership repubblicana alla Camera e approvata per ora da due commissioni parlamentari.

LE DIVERGENZE

Secondo le stime del CBO e del Joint Committee on Taxation l’AHCA ridurrebbe il deficit cumulato di 337 mld in 10 anni, con una riduzione della spesa di 1,2 tln e un calo di entrate di 0,9 tln nel periodo rispetto alla legislazione vigente. a regime ci sarebbe una redistribuzione della variazione dei premi fra l’AHCA e la legislazione esistente, sfavorevole verso le coorti più anziane e a reddito più basso.

L’ITER

Il Segretario della sanità, Price, ha criticato le stime del CBO affermando che non sono accurate; tuttavia diversi senatori repubblicani hanno indicato la necessità di rivedere alcuni punti della legge per ridurre gli effetti redistributivi sulle categorie più deboli. Nel frattempo l’iter del disegno di legge alla Camera prosegue, con un voto alla commissione bilancio previsto per giovedì, e con l’obiettivo di approvare la riforma nella prima metà di aprile.

(Estratto dal report giornaliero dell’ufficio studi di Intesa Sanpaolo-Congiuntura flash)

 

ultima modifica: 2017-03-14T09:11:11+00:00 da Intesa Sanpaolo-Mercati flash

 

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: