Fincantieri, Unicredit e Luxottica, come vanno i rapporti fra Italia e Francia?

Fincantieri, Unicredit e Luxottica, come vanno i rapporti fra Italia e Francia?
Chi c'era e cosa si è detto ieri sera in una cena di gala organizzata a Milano da CCI France Italie - Camera di Commercio dove sono stati assegnati trofei a personalità dell’imprenditoria e dell’industria che hanno contribuito al rafforzamento delle relazioni industriali e commerciali tra Francia e Italia...

Serata all’insegna dell’amicizia e degli affari tra Italia e Francia, ieri sera al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano, organizzata dalla CCI France Italie, con il sostegno di Business France e dell’ambasciata francese in Italia.

FINCANTIERI TRATTA CON MSC PER STX FRANCE

“Siamo portatori di un progetto industriale giusto, corretto, che deve continuare”, ha dichiarato Giuseppe Bono, amministratore delegato di Fincantieri, premiato con il Trofeo della Personalità Italiana 2017 dalla Camera di Commercio France Italie, presieduta da Denis Delespaul durante una cena di gala che si è svolta il 14 giugno al Museo della Scienze e della tecnica di Milano.

Il rifermento è alle trattative sugli equilibri azionari dei cantieri di STX France, dei quali Fincantieri ha acquisito il controllo grazie a un accordo con il governo Hollande, che però il nuovo presidente Emmanuel Macron ha deciso di ridiscutere. Il punto è che Fincantieri possiede il 48% delle quote, la fondazione CRTrieste il 7%, il gruppo militare Dcns (con il 12%) e lo Stato francese con il 33%, partecipazione di minoranza e di blocco. Macron considera CRTrieste tropo vicina a Fincantieri. Per questo, al momento sono in corso negoziati per la cessione di una parte del pacchetto azionario a Msc Crociere, secondo alcune indiscrezioni di stampa. Ma sui dettagli Bono è stato abbottonato: “Le trattative non si fanno sui giornali” ha risposto a chi gli chiedeva maggiori dettagli. In ogni caso, le elezioni in corso in Francia non fermano i negoziati: “Ci vogliamo bene e ci parliamo tutti i giorni” ha concluso il capo azienda di Fincantieri.

IL PREMIO PER MUSTIER DI UNICREDIT

Tutta la serata, che ha visto la presenza dell’ambasciatrice di Francia in Italia Catherine Colonna, è stata all’insegna delle dichiarazioni d’amore tra Italia e Francia. Jean Pierre Mustier, amministratore delegato di Unicredit, nominato Personalità Francese del 2017 ha affidato a un comunicato stampa il suo messaggio di gratitudine. “Lavorare in Italia è un’esperienza unica: l’Italia è un grande Paese che ha tutte le carte in regola per vincere le sfide del 21esimo secolo”.

TROFEI PER GLI INVESTIMENTI ITALIANI IN FRANCIA E GLI INVESTIMENTI FRANCESI IN ITALIA

A vincere il Trofeo dell’Investimento Italiano in Francia 2017 è stata l’azienda di imballaggi Cuki, per il progetto “Cuki France SAS”. Il premio è stato ritirato da Corrado Ariaudo ad di Cuki Group. Delifrance, nella persona dell’ad Italia Franck Bocquet invece, ha ricevuto il Trofeo dell’Investimento Francese in Italia. Infine il gruppo Luxottica ha ricevuto il Trofeo del successo italiano 2017. Il premio è stato ritirato dal direttore delle risorse umane Piergiorgio Angeli.

ultima modifica: 2017-06-15T12:26:00+00:00 da Elena Porcelli

 

 

 

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: