Lavoro 4.0: quali scenari, quali prospettive

11737828_10207276342776381_9056402796090229140_n

La Quarta Rivoluzione industriale, attualmente in corso, investe ambiti molto più ampi del semplice intreccio tra processi tecnologici e settore industriale. Ne saranno investiti l’economia, il lavoro, la finanza, le persone, la società stessa.

Un mondo, quello del 4.0, denso di opportunità, ma anche di incognite. Un mondo veloce e complesso perché disruptive. Senza dimenticare il nuovo potere: quello dei dati, quello della data driven economy. Quantità impressionanti di dati (i big data) che rappresentano un’opportunità di business incredibile. Anche quelli apparentemente futili come le nostre conversazioni sui social network, perché offrono possibilità di marketing predittivo che anticipano comportamenti e logiche di consumo. E di servizio.

L’ISTAT stima che almeno 9 milioni di lavoratori potrebbero essere sostituiti nel nostro Paese dalle macchine nei prossimi 7/10 anni e che almeno altri 2 milioni dovranno essere riqualificati per continuare a rimanere sul mercato del lavoro. E’ sulla base di tale complesso orizzonte che, come CONFASSOCIAZIONI abbiamo decisio di dedicare la nostra prossima Conferenza Annuale al tema del “Lavoro 4.0”.

Perché, anche se la quarta rivoluzione industriale si dispiega su tutti i nostri contesti economici e sociali, non possiamo non iniziare dal tema del lavoro. Un tema che ancora vede trend evolutivi ancora da decifrare nel nostro Paese in termini di disoccupazione, partite IVA, smart working, competenze digitali, politiche attive per i giovani e per le donne. Le domande sono tante. Una risposta per tutte: il  World Economic Forum stima che il 65% dei bambini che iniziano ora ad andare a scuola faranno in futuro un lavoro che ora non esiste.

E’ sulla base di tale complesso orizzonte che CONFASSOCIAZIONI ha deciso di dedicare la prossima Conferenza al tema del “Lavoro 4.0” con la partecipazione di un parterre d’eccezione (programma allegato) che avrà luogo mercoledì 12 luglio 2017, Tempio di Adriano, Piazza di Pietra, Roma, dalle 14.30 alle 19.00.

All’importante evento hanno già confermato la presenza Pier Paolo BARETTA, Sottosegretario Ministero Economia e Finanze, Renato BRUNETTA, Capo Gruppo Forza Italia Camera dei Deputati, Susanna CAMUSSO, Segretario Generale della CGIL, Cesare DAMIANO, Presidente Commissione Lavoro della Camera, Oscar DI MONTIGNY, Fondatore MEDIOLANUM Corporate University, Ivan LO BELLO, Presidente UNIONCAMERE, Andrea MANDELLI, Vice Presidente Commissione Bilancio della Camera, Stefano PARISI, Fondatore Energie per l’Italia, Gianluigi PETTENI, Segretario Confederale CISL, Giuliano POLETTI, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Aurelio REGINA, Presidente Manifatture Sigaro Toscano, Roberto ROSSINI, Presidente delle ACLI, Maurizio SACCONI, Presidente Commissione Lavoro del Senato, Tiziano TREU, Presidente del CNEL, Lucia VALENTE, Assessore alle Politiche del Lavoro Regione Lazio

La Conferenza ha ricevuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, della Regione Lazio e dell’Area Metropolitana di Roma Capitale.

https://www.linkedin.com/feed/update/urn:li:activity:6289554429381210112/

Presentazione CAP 12-7 short IMG

ultima modifica: 2017-07-09T18:56:44+00:00 da Angelo Deiana