Beatrice di Borbone, DeLuca, Grigolo, Profumo e Stellino vincono il premio Niaf 2017

Beatrice di Borbone, DeLuca, Grigolo, Profumo e Stellino vincono il premio Niaf 2017

Non sono molti gli italiani ad avere il privilegio di essere pubblicamente celebrati per il loro contributo nelle relazioni transatlantiche. Non sono molti, poi, gli italiani che vedono riconosciuto tale loro merito dalla platea della National Italian American Foundation (Niaf), influente istituzione che preserva i valori della cultura italiana negli States e che ogni anno unisce le due sponde dell’Atlantico per una cerimonia alla quale prende parte un pezzo importante dell’establishment americano.

L’edizione di quest’anno, quarantaduesima in ordine di tempo, si terrà a Washington DC dal 3 al 5 novembre, un intero weekend dedicato ai legami tra Italia e Stati Uniti, e tra i premiati del Niaf Anniversary Gala – come si legge sul sito della Niaf – spicca il nome di Alessandro Profumo (in foto), amministratore delegato di Leonardo, cui viene riconosciuto il merito di lavorare per una cooperazione sempre più stretta tra Italia e Stati Uniti.

Il board di Niaf lo ha voluto inserire tra i premiati di questa edizione per onorare la sua storia professionale e per riconoscere la centralità di Leonardo nell’universo della Difesa statunitense. Il gruppo guidato da Profumo e presieduto da Gianni De Gennaro, infatti, è un asset di primo piano nel mercato Usa sia per la centralità della società controllata da Leonardo, Drs (realtà leader nella fornitura di prodotti integrati per le Forze Armate e le agenzie d’intelligence) che per le collaborazioni in corso nel settore aerospaziale e la partecipazione a commesse strategiche per la Difesa americana.

L’amministratore delegato di Leonardo riceverà il premio Niaf dalle mani di Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria, che parteciperà alla cerimonia di Washington insieme ad altri italiani il cui impegno nelle relazioni con gli States è particolarmente apprezzato oltreoceano.

Insieme a Profumo saranno anche premiati, come ha comunicato la NiafJon DeLuca, membro del cda della nota catena di ristorazione “Subway”, Nick Stellino, noto chef e volto televisivo, il tenore Vittorio Grigolo e la principessa Beatrice di Borbone delle due Sicilie.

Anche in questa edizione, come in quelle degli anni passati, il board di Niaf ha deciso di celebrare i legami tra Italia ed USA in tutte le dimensioni della società americana, dalla cultura all’economia, dall’arte alla vita istituzionale. Tale scelta riflette in pieno la natura della National Italian American Foundation, il cui valore è sempre più determinante e influente anche per gli equilibri politici. Una fetta importante dell’establishment americano, infatti, è di origini italiane e trova in Niaf un interlocutore prezioso con cui confrontarsi. L’attività di Niaf è particolarmente considerata anche dalla Casa Bianca.

La cerimonia arriva, tra l’altro, in un momento significativo per il popolo americano legato all’Italia, a pochi giorni dalla proclamazione del Columbus Day da parte del presidente Trump con parole di grande apprezzamento espresse nei confronti della comunità italoamericana. Come recentemente ricordato dall’ambasciatore Armando Varricchio, l’Italia rappresenta un alleato di primo piano per gli Stati Uniti e gli sforzi nell’avvicinare le due sponde dell’Atlantico sono profondamente apprezzati da questa amministrazione e dal popolo americano.

ultima modifica: 2017-10-12T09:20:56+00:00 da Carmine America

 

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: