Perché dico evviva all’emendamento Nonna Peppina

Perché dico evviva all’emendamento Nonna Peppina
Il Senno di Po, l'audio-rubrica di Ruggero Po per Formiche.net, e il commento di Anna Casini, architetto, vicepresidente della Regione Marche

Grazie ad un emendamento al decreto fiscale è stato abolito l’obbligo di abbattere la casa di nonna Peppina, l’anziana signora di 95 anni della provincia di Macerata alla quale la famiglia ha costruito una casa non in regola nei pressi di quella di una vita crollata dopo il terremoto.

Nonna Peppina potrà tornare a vivere nella sua casa e ci potrà rimanere fino all’assegnazione di un immobile adeguato. Giustizia è fatta?

Ecco il Senno di Po, l’audio-rubrica di Ruggero Po per Formiche.net, e il commento di Anna Casini, architetto, vicepresidente della Regione Marche.

Ecco le ultime audio-rubriche di Ruggero Po

PERCHÉ IN LIBIA SIAMO IN UN CUL DE SAC. PARLA L’ANALISTA MICHELA MERCURI

Carceri dell’orrore con ragazzi, uomini e donne, costretti a vivere in condizioni inumane, derubati, malmenati, violentati e venduti sul mercato degli schiavi. Il Senno di Po, la rubrica di Ruggero Po per Formiche.net, affronta oggi l’orrore dei centri in Libia in cui i migranti vengono trattenuti, amplificato a dismisura dagli accordi con la Libia finanziata per non fare più partire i profughi verso l’Europa. Era prevedibile?

Ecco il commento di Michela Mercuri, docente di Storia dei Paesi mediterranei all’università di Macerata e autrice del libro “Incognita Libia”

VI SPIEGO LE MIE PERPLESSITÀ SULLA SETTA DI MICHELLE HUNZIKER

Plagiata da una setta che per quattro anni si è impossessata della sua volontà cercando di sottrarre il patrimonio, allontanandola dalla famiglia, e spingendola ad abbandonare il marito Eros Ramazzotti. La rivelazione di Michelle Hunziker in concomitanza con l’uscita del suo libro autobiografico è importante, forse leggermente tardiva e poco convincente secondo alcuni esperti.

Ruggero Po ha interrogato a riguardo Raffaella Di Marzio, una dei massimi esperti di sette nel nostro Paese che dirige il Centro studi sulle libertà di religione, di credo e di coscienza.

“Ho alcune perplessità perché di questa presunta setta di cui lei ha fatto parte, noi studiosi del campo che ce ne occupiamo da decenni non ne abbiamo mai avuto riescontri e quindi non mi sembra tanto una setta ma di un suo contatto con un pranoterapeuta”, ha commentato Di Marzio.

Ma cosa scatta quando una persona si rivolge ad un “santone”? La risposta dell’esperta nell’audio-rubrica di Po per Formiche.net.

CARI GENITORI, REGALIAMO A FIGLI E NIPOTI IL DIARIO DI ANNA FRANK

Che cosa c’entrano le intemperanze volgari e antisemite di una frangia di tifosi con la società sportiva, con gli atleti e con l’universo degli altri tifosi? A porre l’interogativo è Ruggero Po nella sua audio rubrica per Formiche.net. E Claudio Lotito che si reca per delle scuse che egli per primo considera una sceneggiata?

“Trovo inutile e retorica la lettura riparativa dei brani del diario sui campi di calcio. L’effetto spesso è opposto. Molto più utile sarebbe regalare il Diario di Anna Frank ai nostri figli e nipoti”, ha commentato Po.

ultima modifica: 2017-11-16T10:18:14+00:00 da Ruggero Po

 

 

 

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: