Tutti i dettagli sulla tappa a Venezia dell’osservatorio economico di I-Com

Tutti i dettagli sulla tappa a Venezia dell’osservatorio economico di I-Com

Dopo la Lombardia, l’Osservatorio sulle relazioni territorio-impresa di I-Com (ORTI), contenitore di analisi e buone prassi nei rapporti tra aziende e amministrazioni territoriali, fa tappa lunedì 13 dicembre in Veneto, a Venezia. L’evento veneziano è la terza e ultima tappa locale dell’Osservatorio per poi virare su Roma il 24 gennaio per l’evento finale dell’edizione 2017. Sempre con la media partnership di Formiche.net.

Nel #TAVOLOVENETO di lunedì prossimo, amministratori locali regionali e comunali, imprenditori e manager, insieme ad alcuni parlamentari del territorio, faranno il punto sugli scenari economici della regione, anche alla luce del referendum consultivo dello scorso 22 ottobre e, in prospettiva, del negoziato con il governo per un rafforzamento dell’autonomia.

È anche con questo spirito che il Report I-Com sul Veneto, che sarà presentato nell’occasione, propone un’analisi comparata con le regioni austriache di Vienna (Wien), dell’Alta Austria (Oberösterreich) e della Carinzia (Kärnten), le macroregioni slovene della Slovenia Occidentale (Zahodna Slovenija) e della Slovenia Orientale (Vzhodna Slovenija) e le regioni croate della Croazia Adriatica (Jadranska Hrvatska) e della Croazia Continentale (Kontinentalna Hrvatska), oltre alle altre Regioni del Nord-est italiano. Dal confronto emerge un forte ritardo nei confronti delle Regioni austriache su diversi indicatori (dal PIL pro-capite alla Ricerca e Sviluppo) ma con un asso nella manica che si chiama export, sul quale il Veneto è la Regione leader nell’area.

Tra i partecipanti che interverranno all’iniziativa il presidente del Consiglio Regionale del Veneto Roberto Ciambetti, il segretario generale Unioncamere Veneto Gian Angelo Bellati, l’assessore alle Attività Produttive e commercio del comune di Padova Antonio Bressa,  il rettore dell’università Ca’Foscari Michele Bugliesi, il professore di Diritto costituzionale dell’università degli studi di Padova Luca Antonini, il professore di Economia dei trasporti e della logistica dell’università Ca’ Foscari Paolo Costa; il sindaco di Mirano e presidente di Anci Veneto Maria Rosa Pavanello, il segretario generale della Cisl Veneto Onofrio Rota, il presidente di Confprofessioni Roberto Sartore e l’assessore alle Attività economiche e produttive, Commercio e Bilancio del comune di Verona Francesca Toffali.

L’evento – patrocinato da Regione Veneto, Anci Veneto e Unioncamere Veneto – si svolgerà a Venezia dalle ore 14:00 alle ore 18:15 presso la Sala polifunzionale della Regione, è realizzato in collaborazione con Airbnb, Enel, Eni, Terna e Vodafone Italia e ha come partner tecnico Public Affairs Advisors.

ultima modifica: 2017-12-07T10:00:21+00:00 da Veronica Sansonetti

 

 

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: