Leonardo, ecco la risposta di Profumo agli analisti

Leonardo, ecco la risposta di Profumo agli analisti
Le parole di Alessandro Profumo dopo il calo in Borsa di Leonardo che ha seguito la presentazione del piano industriale del gruppo

È lo stesso amministratore delegato di Leonardo a rispondere ai mercati, dopo il calo in Borsa del titolo, a seguito della presentazione del piano industriale 2018-2022, che ha annunciato le strategie di crescita della società. “Credo che questi numeri siano estremamente importanti, dovremmo essere in grado di convincere il mercato realizzando quello che abbiamo promesso”.

“Il fatto che nel 2018 abbiamo dato una guidance di cash flow al di sotto delle attese ci faceva attendere una reazione negativa”, ha aggiunto, ricordando le aspettative di crescita degli ordini, sopra il 6%, ricavi tra il 5 e il 6% e ebitda, tra l’8 e il 10%. “Questa è la base da cui partiamo, il nostro focus è realizzare quello che abbiamo promesso. Quello presentato oggi è un piano ambizioso che costruisce la crescita in modo sostenibile nel tempo”. “Le revenues non crescono nel 2018 perché il fatto che abbiamo avuto un rallentamento negli ordini 2017 si ribalta sui ricavi del 2018. Ma non siamo preoccupati”.

ultima modifica: 2018-01-31T10:02:35+00:00 da Michela Della Maggesa

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: