Le altre consultazioni. Ecco con chi si consulta Roberto Fico

Le altre consultazioni. Ecco con chi si consulta Roberto Fico
Il presidente della Camera ha già incontrato i vertici del Dis, Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza e l'ambasciatore d'Italia negli Stati Uniti, Armando Varricchio. Dulcis in fundo il sindaco di Roma, Virginia Raggi

Sono giorni di colloqui serrati per il presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati, investita dal Capo dello Stato Mattarella con il mandato di esplorare un possibile governo da formare.

E il suo omologo alla Camera Roberto Fico? Di certo non è rimasto con le mani in mano. Anche per il presidente della Camera sono giorni di incontri e colloqui, non strettamente politici però, Fico ha già incontrato, oltre all’ambasciatore d’Italia negli Usa, i vertici di Dis, Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza. Ultimo in ordine di arrivo, l’incontro con il sindaco di Roma, Virginia Raggi che si è tenuto a Montecitorio.

FICO RICEVE NISTRIIeri, quindi, durante il secondo giorno di consultazioni della Casellati, Fico ha ricevuto a Montecitorio il comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, Giovanni Nistri, mentre nel pomeriggio l’ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti, Armando Varricchio.

Altro incontro con il comandante generale della Guardia di Finanza Giorgio Toschi e se andiamo a guardare la scorsa settimana Fico ha ricevuto anche il direttore Dis, Alessandro Pansa e a fine marzo, primo incontro, dopo quello con Paolo Gentiloni, c’è stato con Franco Gabrielli, il capo della Polizia. Proprio questo appuntamento è stato anche accompagnato da un tweet di Fico con il quale rinnovava la “stima e ammirazione per chi svolge un lavoro faticoso mettendo ogni giorno a rischio la propria vita per garantire le sicurezza di tutti”.

CAMERA, INCONTRO SUI VITALIZI AI PARLAMENTARIInfine c’è stato anche un incontro “costruttivo” con Tito Boeri, presidente dell’Inps. “Sul tema vitalizi la presidenza della Camera sta lavorando e continuerà a lavorare in modo approfondito”, ha commentato il presidente della Camera in una nota.

Con grande discrezione, si può affermare il principio che … “eppur si muove”.

ultima modifica: 2018-04-20T14:40:01+00:00 da Francesca Scaringella

 

 

 

 

 

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: