Chi è Alberto Barachini, il nuovo presidente della Vigilanza Rai

Chi è Alberto Barachini, il nuovo presidente della Vigilanza Rai
Dopo Lorenzo Guerini del Pd al Copasir, scelto un esponente di Forza Italia per la commissione di Vigilanza Rai

Arriva la conferma: il nuovo presidente della Vigilanza Rai è Alberto Barachini, eletto con 22 voti, uno in più del quorum necessario che era di 21. Un’elezione arrivata dopo che le prime due avevano dato fumata nera.

Senatore nelle fila di Forza Italia, Alberto Barachini è un giornalista che, laureato in Lettera a Pisa inizia a scrivere giovanissimo per il quotidiano toscano Il Tirreno. Nel 1999 entra in Mediaset e nel corso degli anni ricopre ruoli di caporedattore centrale e conduttore, occupandosi di politica, cronaca italiana ed estera per la testata News Mediaset. Nel 2002 ha inoltre vinto il premio giornalistico Indro Montanelli.

Dal mondo politico arrivano, intanto le congratulazioni con il neo presidente. Tra questi Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei Deputati, che su Twitter scrive: “Congratulazioni dal @GruppoFICamera ad Alberto Barachini, neo presidente della Commissione di Vigilanza Rai. In bocca al lupo e auguri di buon lavoro”.

Anche il deputato e componente della commissioe Vigilanza Rai Giorgio Mulè ha espresso la sua soddisfazione: “Al presidente Alberto Barachini i migliori auguri per il suo incarico di presidente della commissione di Vigilanza Rai. La sua storia professionale e personale saranno davvero garanzia per tutti gli italiani. Ci sarà molto, moltissimo da fare in commissione”.

“Con l’elezione del senatore Alberto Barachini alla presidenza della Commissione Vigilanza Rai ha vinto la meritocrazia. È stata premiata una persona perbene, un grande professionista la cui competenza è una garanzia per tutti i membri della Commissione e per tutti i cittadini”, ha affermato Patrizia Marrocco di Forza Italia.

ultima modifica: 2018-07-18T11:01:48+00:00 da Chiara Masi

 

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: