Ingegneri della jihad

Ingegneri della jihad
Sto caricando la mappa ....

Data/Ora
23/04/2017
15:30 - 19:00

Luogo
Sala Futura-Pad.4, Tempo dei libri

Categorie


In occasione della prima edizione del Tempo dei Libri, la fiera dell’editoria italiana a Milano, sarà presentato il libro Ingegneri della Jihad. I sorprendenti legami fra estremismo e istruzione”. Il volume è edito da Egea ed è stato scritto da Diego Gambetta, professore all’European University Institute di Firenze.

La presentazione del libro si terrà domenica 23 aprile, alle ore 15,30, alla Sala Futura – padiglione 4.

Interverrà Lorenzo Vidino, direttore del Programma sull’estremismo della George Washington University e curatore del Rapporto Ispi “L’Italia e il terrorismo in casa: che fare?”, mentre farà da coordinatore Paolo Messa, direttore del Centro studi americani.

Ecco una breve descrizione:

“Il fulcro di questo libro è un fatto sorprendente. La jihad estremista non è combattuta da ignoranti o analfabeti, ma da persone che spesso hanno un livello di istruzione universitaria, e che non sono affatto povere. Il fatto ancor più sorprendente è però che gli ingegneri sono sovrarappresentati tra gli estremisti violenti di matrice islamista e fra quelli appartenenti all’estrema destra, mentre sono assenti a sinistra, dove prevalgono i laureati in scienze sociali e in studi umanistici. Quali sono le ragioni per cui gli ingegneri – e non i medici o gli avvocati o gli economisti – hanno molte più probabilità di abbracciare l’estremismo islamista? Nel cercare una risposta, il testo non solo guida il lettore a distinguere la singolare realtà dei fatti dai luoghi comuni sul terrorismo, ma apre nuove e inaspettate prospettive per capire la violenza politica e la natura dell’estremismo”.

 

 

ultima modifica: 2017-04-23T15:30:00+00:00 da Redazione