Biografia

Pier Paolo Baretta è sottosegretario di Stato del governo Gentiloni presso il ministero dell'Economia e delle Finanze, incarico già ricoperto nei Governi Renzi e Letta. Il suo impegno sociale e politico inizia negli anni Sessanta ed è segnato dalla militanza nell'associazionismo cattolico e nei movimenti studenteschi. Fondamentale l'incontro con il sindacato, che avviene quando - giovanissimo - inizia a lavorare in uno stabilimento metalmeccanico di Porto Marghera. Inizia così una lunga carriera sindacale che lo vede diventare responsabile nazionale della formazione del sindacato unitario dei metalmeccanici, segretario provinciale di Venezia e segretario regionale del Veneto per la Cisl e segretario generale della Fim Cisl. Nel 1998 entra nella segreteria confederale e nell'aprile 2006 viene eletto segretario generale aggiunto. Nel 2008 è eletto deputato nelle liste del Pd per la circoscrizione elettorale Veneto 2 (Belluno, Treviso e Venezia), nella quale viene rieletto nel 2013 come capolista.

ultima modifica: 2017-04-06T12:05:24+00:00 da Pier Paolo Baretta