Dal populismo al buon governo. Temi e relatori del convegno Ares

Dal populismo al buon governo. Temi e relatori del convegno Ares

Appuntamento domani, martedì 28 marzo, al Centro studi americani per parlare di politica a livello globale. L’Associazione per il Riformismo e la Solidarietà in collaborazione con Comin & partners organizza il convegno “Dal populismo al buon governo. Restituire dignità alla politica”, con una tavola rotonda dal titolo “Uno spettro si aggira per l’Europa”.

Come si può tornare a un confronto dialettico tra partiti politici senza slogan? Come si restituisce dignità alla politica persa in questi ultimi anni? A queste e altre domande risponderanno domani Pietro Del Soldà di Radio Rai 3, Marina Sereni vice presidente della Camera dei deputati, Ernst Hillebrand direttore della Fondazione Ebert Stiftung, Paolo Feltrin dell’Università di Trieste, Gianluca Comin fondatore di Comin & partners e Francesco Occhetta di Civiltà Cattolica. Le conclusioni saranno tenute dal sottosegretario del ministero dell’Economia e della finanze Pier Paolo Baretta (nella foto).

Il 2016 è stato un anno che ha segnato una linea netta di distanza fra cittadini, classe dirigente e governi. Basti pensare alla Gran Bretagna e alla Brexit, agli Stati Uniti e alla vittoria dell’imprenditore Donald Trump alle presidenziali e in Italia la scelta del no al referendum del 4 dicembre che ha deciso il destino del governo Renzi.

Da più parti viene messa in discussione la partecipazione democratica e la rappresentatività dei partiti politici che hanno da tempo perso credibilità. Tutto questo però ha fatto proliferare situazioni che privilegiano l’emergenza, il corporativismo e il localismo.

Senz’altro la crisi economica ha acuito molti malesseri del popolo, quel popolo che ormai identifica la classe politica nella corruzione. Ed è in questo contesto che il populismo e i populismi nascono, facendo affermare un’iper-semplificazione nei linguaggi e negli stili comunicativi dei leader politici.

La politica oggi dovrebbe assumersi la responsabilità di riportare al centro del suo dibattito spinte riformatrici capaci di alimentare il “buon governo” della cosa pubblica, cercando di mettere al proprio centro il progetto comune di un’Europa “federale, unita, libera e pacifica”, ispirata ad Altiero Spinelli e al Manifesto di Ventotene.

28 marzo ore 17:30

“Dal populismo al buon governo. Restituire dignità alla politica”

Centro studi americani, Via Caetani 32

ultima modifica: 2017-03-27T17:38:04+00:00 da Francesca Scaringella

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche:

Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>