Ecco come Ford accelera in Cina sull’elettrico

Ecco come Ford accelera in Cina sull’elettrico

Ford accelera sull’elettrico, firmando un memorandum d’intesa con Anhui Zotye Automobile, uno dei più grandi produttori di veicoli a batteria in Cina, per la produzione di veicoli a zero emissioni.

IN CRESCITA

L’intesa tra Ford e Anhui Zotye prevede la creazione di una joint venture in Cina per la produzione di veicoli a basse emissioni, ben quattro milioni all’anno entro il 2025. La strategia del colosso americano già prevede il lancio su scala mondiale di 13 veicoli a batteria o ibridi entro i prossimi cinque anni, grazie a un investimento pari a 3,8 miliardi di euro, nuova joint venture esclusa.

PROGRAMMAZIONE ELETTRICA

Zotye ha venduto 16.000 veicoli completamente elettrici nella prima metà del 2017, con un aumento del 56 per cento rispetto allo stesso periodo di un anno fa. “La possibilità di lanciare una nuova linea di veicoli completamente elettrica nel mercato automobilistico più grande al mondo al fianco di un grande produttore sarebbe un passo in avanti notevole per noi”, ha dichiarato Peter Fleet, vice presidente del gruppo Ford.

(Articolo pubblicato su l’Automobile, la testata diretta da Alessandro Marchetti Tricamo ed edita da ACI)

ultima modifica: 2017-08-24T07:35:00+00:00 da L'Automobile

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche: