Cosa si sono detti Alfano, Calenda, Cicchitto e Lorenzin all’Istituto Sturzo. Foto di Pizzi

Angelino Alfano, Carlo Calenda, Beatrice Lorenzin si sono incontrati ieri all’Istituto Sturzo di Roma per il convegno “Italia a tre velocità – Economia e sviluppo per ricucire il paese”, organizzato in collaborazione con l’associazione Riformismo e Libertà.

A dialogare di politica europea e italiana, anche alla luce delle prossime elezioni in Francia, sono intervenuti assieme ai ministri Pierluigi Borghini, imprenditore, gli onorevoli Peppino Calderisi, Sergio Pizzolante e Paolo Tancredi, e Gianfranco Polillo, ex sottosegretario all’Economia. A introdurre il convegno, Fabrizio Cicchitto, capogruppo di Area Popolare alla Camera e animatore dell’associazione Riformismo e Libertà.

Si sono toccati molti temi, dal rapporto con gli Stati Uniti (già prima dell’arrivo di Trump, ha spiegato Calenda, se si pensa alla posizione dell’Europa nei confronti del Ttip), alla crescita economica dell’Italia che si poggia, ancora, sulle piccole e medie imprese ma fa ben poco per alleggerire il peso delle imposte per aiutarle e ancora il ministro Alfano ha parlato di integrazione europea e della questione migranti che interessa l’Italia in modo particolare in quanto primo punto di approdo di molti richiedenti asilo (qui tutti i dettagli su cosa si è detto).

Per Formiche.net era presente Umberto Pizzi. Ecco tutte le foto.

(c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

ultima modifica: 2017-04-20T12:34:07+00:00 da Simona Sotgiu

Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>