Le ultime brambillate dell’animalista Michela Vittoria Brambilla. Le foto

Primo raduno di piazza per il Movimento animalista di Michela Vittoria Brambilla. I sostenitori dell’iniziativa contro i maltrattamenti sugli animali hanno sfilato dal Colosseo a Piazza Venezia per difendere i diritti degli animali. L’ex premier Silvio Berlusconi, che ha adottato cinque agnelli la scorsa Pasqua, ha inviato un messaggio al Movimento. Invocando pene più severe contro chi maltratta gli animali, Berlusconi ha detto che vanno respinte le “forme di violenza spregevoli […]. I temi portati avanti dal Movimento saranno inseriti nell’agenda del prossimo governo”.

Brambilla è anche presidente della Lega italiana per la difesa degli animali e dell’ambiente. Secondo lei, la causa animalista non ha colore politico, e pensare che sia un retaggio della sinistra è un pensiero “paleolitico”. Al movimento si sono aggiunti molti vip tra cui Rita Dalla Chiesa, Gigi D’Alessio, Marina Ripa di Meana, Toto Cutugno e Fiona Swarovski. Secondo Il Giornale, l’iniziativa di Brambilla – nata il 20 maggio del 2017 – è allo 0,7 per cento nei sondaggi.

“Simao un Movimento in costante crescita – ha detto Brambilla – che ha deciso di far sentire la sua voce su un tema che sta a cuore agli italiani: lo Stato deve tutelare gli animali, selvatici e d’affezione, con leggi penali più severe e veramente deterrenti. Vada in carcere chi infierisce sugli animali e li uccide”.

Il video a favore degli animali di Berlusconi insieme alla fidanzata Francesca Pascale e alla deputata di Forza Italia, diffuso a Pasqua, è visto da molti come uno spot elettorale. Assocarni ha detto in un comunicato che “per un pugno di voti, sputa sul piatto che gli dà da mangiare”.

(Foto Imagoeconomica)

ultima modifica: 2017-07-13T12:28:41+00:00 da Rossana Miranda