Atleti e politici da Papa Francesco per “Sport at the service of humanity”. Le foto

Il 5 ottobre ha avuto inizio “Sport at the service of humanity”, la prima conferenza globale dedicata alla fede e allo sport che si è svolta in Vaticano, a Roma, fino al 7 ottobre. Tre giornate, incoraggiate dal Papa, e organizzate con il sostegno delle Nazioni Unite, del Comitato olimpico internazionale e grazie alla partnership del gruppo Allianz. L’obiettivo sarà creare un movimento globale per ispirare i giovani.

Ospiti d’onore della giornata inaugurale sono stati il segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon, più di una quindicina di leader religiosi, il presidente del Comitato olimpico internazionale Thomas Bach e il presidente del Coni Giovanni Malagò. Non sono mancati gli atleti internazionali, tra i quali la campionessa paralimpica di scherma Bebe Vio, la judoka israeliana Yael Arad, la nuotatrice dello Zimbabwe Kirsty Coventry e l’ex calciatore Alessandro Del Piero, che ha dato il calcio d’inizio al convegno.

(Foto di Silvia Lorè: Imagoeconomica)

ultima modifica: 2016-10-09T11:39:58+00:00 da Zeffira Zanfagna