Bolloré, il finanziere perno di Telecom e Mediaset. Foto d’archivio (con amici, manager e politici)

Vincent Bollorè è al centro di alcune delle principali partite economico-finanziarie in corso in Italia: dal controllo di Telecom Italia, passando per le integrazioni fra Telecom e Mediaset in chiave anti Sky, fino alla governance di Generali.

Ha scritto oggi Marcello Zacchè sul quotidiano Il Giornale: “Mai come ora lo snodo del capitalismo italiano pare coincidere con un personaggio solo. E straniero: Vincent Bollorè, allievo di Bernheim, padrone in Telecom, plenipotenziario in Mediobanca, da dove presidia sempre più Generali. Le mire dei francesi sul Leone esistono da sempre e per oltre 50 anni sono state gestite dal patron di Mediobanca, Enrico Cuccia, proprio in asse con Bernheim. Ora lo schema, dopo varie evoluzioni e il letargo degli anni della crisi, si ripresenta. E proprio con l’allievo di Bernheim. Ma con una differenza: Mediobanca non è più quel bastione forte di un azionariato nazionale di riferimento e non è nemmeno più al centro della galassia industriale del Paese“.

(Foto: Imagoeconomica)

GLI APPROFONDIMENTI DI FORMICHE.NET:

Cosa pensano di Orange, Vivendi e Sparkle i piccoli azionisti di Telecom Italia. Di Michele Arnese
Telecom Italia, ecco le mosse di Bolloré con Vivendi. Di Federico Fornaro
Tutti i flirt tra Vivendi e Mediaset. Di Andrea Montanari
Orange, Vivendi e Mediaset al gran ballo di Telecom Italia. Di Michele Arnese e Fernando Pineda
Telecom Italia, che cosa succede tra Vivendi e Patuano. Di Federico Fornaro
Tutti i dettagli sul fidanzamento Mediaset-Vivendi. Di Andrea Montanari

ultima modifica: 2016-03-12T14:04:39+00:00 da Sveva Biocca