Bonaccini, Calenda, Delrio, Fedeli, Maroni, Toti al Meeting 2017 di Cl. Le foto

È stato un intervento franco quello del ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda al Meeting di Rimini. “Io penso che una retorica profondamente ottimista crea meccanismi di sfiducia”, ha poi motivato. “Abbiamo ancora sei punti di Pil da recuperare rispetto al pre-crisi, e 400 mila posti di lavoro. Finché non avviene dobbiamo sentirci in uno stato di estrema emergenza, perché il rischio è di abbassare la guardia e di ricominciare a parlare di mance elettorali e di scorciatoie che non esistono” (continua a leggere).

È in corso il 38esimo Meeting di Comunione e liberazione a Rimini. Tanti sono le figure istituzionali, del mondo imprenditoriale e sociale che si sono susseguite nei vari panel, tra cui il presidente del consiglio Paolo Gentiloni (qui l’articolo su cosa ha detto, qui le foto).

“Ringrazio il meeting che da qualche hanno ha acceso i riflettori sulle città e sui sindaci” ha detto Dario Nardella, sindaco di Firenze targato Pd succeduto all’amico Matteo Renzi nel 2014. Alla sua ottava presenza alla kermesse romagnola, Nardella è divenuto suo malgrado il protagonista della giornata insieme al sindaco di Venezia Luigi Brugnaro (leggi qui tutti i dettagli).

Ecco, allora, tutte le foto dal Meeting di Rimini.

(Foto: Imagoeconomica)

ultima modifica: 2017-08-23T16:14:21+00:00 da Simona Sotgiu