Bonolis, Buy, Ferrari e Golino rispondono alla chiamata del sultano del Brunei per il nuovo Hotel Eden. Foto di Pizzi

Ha riaperto il 28 marzo l’Hotel Eden di via Ludovisi a Roma, dopo 18 mesi di restauro. Red carpet e stile Dolce Vita per gli invitati, tra cui le attrici Isabella Ferrari, Margherita Buy, Valeria Golino e Nicoletta Romanoff, lo chef Filippo La Mantia con Chiara Maci, Paolo Bonolis insieme alla moglie Sonia, Maria Grazia Chiuri, stilista per Dior, e Matteo Corvino, event e interior design, Brando De SicaCesare CunacciaCamilla Nesbit, Pietro Valsecchi, Alessandro Ruben, Mara Carfagna e tanti altri ancora.

Una serata immersa nel lusso, ma in cui non sono mancati i tocchi un po’ più caserecci, come la degustazione di mini tartine e, successivamente, di abbondanti piatti di pasta direttamente dalla cucina (rinnovata) dell’Hotel, che affaccia su tutta la città di Roma. Cappelli da chef e grembiuli da cucina per gli ospiti, piatto in mano e forchetta ad intrecciare gli spaghetti aglio e olio cucinati dallo chef Fabio Ciervo, accompagnato dagli altri 30 componenti della cucina.

“L’idea – ha spiegato il direttore Luca Virgilio – è di far vivere l’albergo ai romani, diventando un luogo dove incontrarsi e vivere l’esperienza unica”. L’Eden, però, non è certo accessibile a tutti i romani. Tra le novità, infatti, spicca la riduzione del numero delle camere (da 121 a 98) e l’ampliamento delle suite, come la Penthouse Suite Bellavista, accessibile tramite un ascensore privato. Per una notte all’Eden si può spendere dai 950 euro in su.

Ecco le foto di Umberto Pizzi.

(c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

ultima modifica: 2017-03-31T08:00:30+00:00 da Simona Sotgiu