Bonafede, Conte, Raggi e Toninelli ascoltano il bilancio dell’Anac di Cantone in Parlamento. Le foto

“Sul codice degli appalti riteniamo che sia opportuno anche fare semplificazioni. Abbiamo ritenuto che ci sono tante cose positive da accogliere anche nelle indicazioni del governo, vogliamo capire le semplificazioni dove vanno. Fermo restando che governo e parlamento sono gli unici ‘domini’ per stabilire che cosa si può fare o non fare, non dipende da noi”. Sono le parole del presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, a margine della presentazione della relazione 2018 in Parlamento.

“Ho ricevuto l’ordinanza che leggerò. Certo il contesto che emerge è preoccupante, soprattutto per la mentalità da parte di alcuni di pensare che tutti i problemi continuano ad essere risolti semplicemente ungendo le ruote”. Ha poi Cantone, rispondendo a una domanda sull’inchiesta per il nuovo stadio della Roma. “La cosa drammatica è che c’è qualcuno che le ruote se le fa ungere, anche se c’è qualcun altro che per fortuna dice no”, ha sottolineato Cantone. “Non credo che sia un problema di fondo della città di Roma, ma di alcuni individui. Ci sono dei soggetti che spesso utilizzano dei criteri non corretti”, ha aggiunto Cantone.

Alla presentazione della relazione era presente anche la sindaca di Roma Virginia Raggi, il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli e il premier Giuseppe Conte.

Ecco tutte le foto.

ultima modifica: 2018-06-14T18:06:00+00:00 da Simona Sotgiu