Con chi Casaleggio, Di Maio e Grillo hanno parlato di debito pubblico e Fiscal Compact. Le foto

Si è svolto ieri alla Camera dei Deputati il convegno organizzato dal gruppo del MoVimento 5 Stelle per discutere di debito pubblico e fiscal compact. All’iniziativa era presente il tridente pentastellato rappresentato da Beppe Grillo, Davide Casaleggio e Luigi Di Maio, oltre a numerosi esperti di economia ritenuti vicini a vario titolo ai cinquestelle tra cui, in primis, l’ex assessore al Bilancio di Roma – e dirigente Consob – Marcello Minenna.

Per Formiche.net era presente all’incontro Gianluca Zapponini che ha approfondito la questione in questo articolo. Eccone uno stralcio:

“Tra i nomi più gettonati presenti al convegno su debito pubblico c’erano Jochen Andritzky, segretario generale del Consiglio di esperti economici della Germania, il banchiere ed economista Rainer Manera, l’editorialista del Financial TimesWolfgang Munchau, l’analista ed editorialista Guido Salerno Aletta e l’ex assessore al bilancio del Comune di Roma uscito polemicamente dalla giunta Raggi, Marcello Minenna, candidato in pectore al ministero dell’Economia in caso di governo pentastellato, secondo alcuni ambienti grillini, o presidente della Consob, secondo quanto scrive oggi il Fatto Quotidiano. Il punto di partenza è questo: “Uscire dall’ideologia dell’austerity e tornare a crescere, smettendola di fare i calcoli col bilancino”, è il messaggio di fondo dell’iniziativa. Attenzione però, abbandonare la logica del rigore non vuol dire più soldi per tutti. Cioè “non significa tornare a spendere male e scassare ancora di più il bilancio pubblico, ma orientare le risorse su programmi e missioni che siano in grado di rivoluzionare il nostro sistema produttivo, generando così crescita sostenibile” in grado di generare quelle risorse per abbattere lo stock”.

Nella gallery le foto di chi ha partecipato all’iniziativa.

(Foto di Benvegnù Guaitoli/Imagoeconomica/Riproduzione riservata)

ultima modifica: 2017-07-04T07:32:04+00:00 da Andrea Picardi