Emilio Carelli, Luigi Di Maio e Gianluigi Paragone alla cena della Casaleggio Associati. Le foto

Si è svolta ieri sulla terrazza di un albergo romano della zona Prati, Terrace Bar, la cena organizzata dalla Casaleggio Associati. Tra i 125 invitati figuravano imprenditori, collaboratori di Davide Casaleggio o del padre Gianroberto e parlamentari come Paola Taverna, Sergio Puglia, Paola Carinelli, Vito Crimi la deputata uscente Roberta Lombardi. Una cena dal costo di 60 euro più 300 per la quota d’iscrizione all’associazione di Casaleggio.

Tra gli invitati anche Arturo Artom, presidente di Confapri, ponte di raccordo tra il Movimento 5 stelle e le imprese del nord. “Questo è un Movimento 2.0, è un Movimento pronto a governare”, afferma Artom, sottolineando il forte interesse del mondo economico nei confronti del M5s. “Cinque anni fa nessuno ci filava”, aggiunge.

Davide Casaleggio, intanto, ha annunciato ufficialmente l’evento Sum#02 previsto ad aprile a Ivrea:” Il nostro obiettivo è condividere e raccogliere le idee sul futuro e dobbiamo lavorare per l’evento #Sum02 del 7 aprile in cui parleremo di futuro”, ha affermato Casaleggio durante la cena. Lo stesso ha poi continuato, riferendosi al cambio di atteggiamento della classe dirigente nei confronti della sua associazione e del Movimento 5 stelle: “Verso l’associazione Casaleggio ho sentito un grande affetto anche l’anno scorso e forse quest’anno c’è più attenzione”.

(Foto: Imagoeconomica – riproduzione riservata)

ultima modifica: 2018-03-20T11:21:56+00:00 da Isabella Nardone