Chi ha festeggiato i 90 anni di Coca Cola alla Lanterna di Fuksas. Le foto di Pizzi

Per festeggiare i suoi 90 anni in Italia, ieri mercoledì 13 dicembre, Coca Cola ha scelto una delle location più cool di Roma, La Lanterna, la cupola di vetro e acciaio nata dall’architetto Massimiliano Fuksas. Una serata per una full immersion nel mondo Coca-Cola in cui gli ospiti sono stati accompagnati da video e installazioni che ne ripercorrono le tappe più significative.

Da tre generazioni l’azienda – che apre il suo primo stabilimento nel 1927 a Roma – investe in Italia: “In 90 anni di presenza Coca-Cola è diventata parte del tessuto economico e sociale, grazie al forte legame con la realtà locale.  In questi 90 anni, l’Italia è stata uno dei paesi in cui Coca-Cola ha scelto di essere attivamente presente e di trasferire i propri valori di convivialità, ottimismo e inclusione, e lo ha fatto attraverso la propria comunicazione, i propri prodotti e le iniziative che ha promosso. Ieri come oggi, in un settore in continua evoluzione, Coca-Cola si impegna a offrire ai consumatori italiani prodotti che ne incontrino le preferenze: nel 2017 Coca-Cola ha lavorato sulla riduzione dello zucchero, sull’ampliamento della gamma di prodotti, sulle confezioni di formato ridotto e su una comunicazione fatta di informazioni sempre più chiare e accessibili”, si legge in un comunicato ufficiale dell’azienda.

Oggi il Sistema Coca-Cola in Italia, con oltre 1.000 partner e fornitori in Italia e con oltre 2.300 dipendenti che lavorano negli uffici, nei 5 stabilimenti di Veneto, Abruzzo, Basilicata, Campania e Sicilia e nel territorio, è rappresentato da Coca-Cola Italia e dai partner imbottigliatori Coca-Cola HBC Italia e Sibeg. Le risorse complessive generate in Italia nel 2015 sono pari a oltre 820 milioni di euro, che corrispondono a circa lo 0,05% del Pil nazionale.

(c) Umberto Pizzi. Riproduzione riservata

ultima modifica: 2017-12-14T16:30:03+00:00 da Valeria Covato