Chi ha parlato al Csa dell’elezione di Donald Trump. Foto di Umberto Pizzi

Il nuovo corso americano con l’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca e i rapporti tra Stati Uniti ed Europa. Sono stati questi i temi di cui si è discusso ieri a pomeriggio durante il dibattito organizzato dal Centro Studi Americani in collaborazione con il Parlamento europeo. L’appuntamento si è svolto sull’asse Roma-Usa con interventi dal vivo nella sede di via Michelangelo Caetani – nel cuore della capitale – e numerosi collegamenti in video conferenza direttamente dagli Stati Uniti.

Ad introdurre i lavori sono stati Gian Paolo Meneghini (Head of the European Parliament Information Office in Italy) e Paul Berg (‎Minister Counsellor for Political Affairs at U.S. Embassy Rome), insieme al presidente del Centro Studi Americani Gianni De Gennaro.

Nel corso della discussione hanno poi preso la parola da Roma i due vicepresidenti italiani del Parlamento europeo – Antonio Tajani e David Sassoli – l’ex ambasciatore italiano negli Stati Uniti e in Russia Ferdinando Salleo e la corrispondente dell’Associated Press dall’Italia Patricia Thomas.

In collegamento dall’america sono, invece, intervenuti l’ambasciatore italiano Armando Varricchio, Michael McFaul (già ambasciatore degli Stati Uniti in Russia e oggi direttore del Freeman Spogli Institute dell’unversità di Stanford), Antoine Ripoll (Head of European Parliament-US Congress Liaison Office), il lobbista Matt Decker e la corrispondente da Washington di SkyTg24 Giovanna Pancheri.

A moderare il dibattito il direttore del Centro Studi Americani Paolo Messa.

Ecco gli scatti più significativi firmati da Umberto Pizzi

(Foto di Umberto Pizzi/Riproduzione riservata)

ultima modifica: 2016-11-11T14:09:41+00:00 da Andrea Picardi