Chi c’era al convegno sulla cyber security organizzato da Formiche e Cyber Affairs. Le foto

Si è tenuto ieri a Roma il convegno “Pubblico-privato, l’alleanza necessaria per la cyber security”, promosso da Formiche e Cyber Affairs.

Dopo l’introduzione di Paolo Messa, direttore del Centro Studi Americani, sono intervenuti: il professor Roberto Baldoni, direttore del Cis-Sapienza e del Laboratorio nazionale di cyber security del Cini; Nunzia Ciardi, direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni; Marco Mayer, docente di conflict & peacebuilding alla Luiss e direttore del master in Intelligence e sicurezza alla Link Campus University e Francesco Teodonno, security unit leader di Ibm Italia. In platea, composta in prevalenza da addetti ai lavori che hanno poi arricchito il dibattito con spunti e domande, sedevano invece, tra gli altri Francesco Maria Talò (già ambasciatore d’Italia in Israele che ha citato come elemento di crescita nazionale in questo settore l’evento Cybertech Europe che si terrà il 26 e 27 settembre a Roma presso il centro congressi La Nuvola), Barbara Carfagna (giornalista Rai e conduttrice del programma tv Codice), e numerosi esponenti dei mondi politico-istituzionale, della diplomazia, dell’università e della ricerca, e delle imprese.

Tutti i partecipanti hanno convenuto riguardo la necessità di migliorare la resilienza dei sistemi del Paese attraverso una maggiore cooperazione tra istituzioni e imprese. Il dibattito si è concentrato sulle novità che hanno caratterizzato il recente Dpcm firmato dal presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, ma anche sull’urgenza di norme internazionali in materia cyber (leggi qui l’articolo completo).

Ecco tutte le foto di Francesco Ressa.

 

ultima modifica: 2017-09-21T12:14:04+00:00 da Simona Sotgiu