I 100 giorni di Trump alla Casa Bianca con Melania e Ivanka. Le foto

Tra politica estera ed economica, i primi 100 giorni di Donald Trump non sono trascorsi senza scossoni e polemiche. Un bilancio negativo per gran parte della stampa americana, come ha raccontato da Marco Orioles su Formiche.net.

Trump, però, era già famoso – prima di diventare presidente – per molte dichiarazioni con sfumature di misoginia. Sulla giornalista Arianna Huffington, il presidente degli Stati Uniti scrisse su Twitter nel 2012: “È brutta fuori e dentro. Adesso capisco perché il marito la lasciò per un altro uomo”. Prima ancora aveva dato dell’animale alla presentatrice Rosie O’Donnell e dopo un dibattito televisivo disse che l’editorialista della Fox, Megyn Kelly, “era molto ormonale durante la discussione. Si poteva vedere il sangue uscire da tutte le parti”.

Tuttavia, Donald Trump non offende tutte le donne. Quelle della sua famiglia, per lui, sono intoccabili. Sull’attuale moglie, Melania Trump, disse che è “molto sicura, ha un grande stile”, mentre sulla figlia Ivanka ha dichiarato che è la sua preferita “se non fosse mia figlia, uscirei con lei”. Ivanka è un’imprenditrice di successo (dal 2 maggio è in libreria il suo secondo libro, “Women Who Work”). A chi voleva confrontarla con la socialité Paris Hilton, ha risposto: “Se volessi essere una party girl, non sarei in condizioni di pagarmi il mio stile di vita”.

Sembra avere poche iniziative proprie invece l’altra figlia di Donald, Tiffany Trump, di cui Donald parla molto poco. Mai in prima linea come Melania e Ivanka, questa ragazza di 23 anni aveva un fidanzato democratico che però è stato oscurato dalle fotografie postate da Tiffany sui social network.

Ecco le foto delle donne di Donald Trump postate su Facebook e Instagram

ultima modifica: 2017-05-03T09:33:32+00:00 da Rossana Miranda