Lewis Eisenberg, nuovo ambasciatore Usa in Italia, incontra Pietro Grasso. Le foto

Il nuovo ambasciatore degli Stati Uniti d’America in Italia, Lewis M. Eisenberg è stato ricevuto ieri a Palazzo Madama dal presidente Pietro Grasso. Una nota della presidenza del Senato riferisce che al centro del colloquio fra Grasso ed Eisenberg, ci sono state le eccellenti e profonde relazioni di amicizia e collaborazione fra i due popoli.

In giornata Eisenberg ha visitato il Viminale. Nel corso dei colloqui, riferisce una nota, è stata sottolineata “l’importanza della continua collaborazione dei due Paesi in materia di sicurezza ed è stato ribadito l’impegno comune nella lotta al terrorismo internazionale e contro il traffico di esseri umani”.

Lewis M. Eisenberg è un esponente del mondo della finanza, investitore e filantropo. In qualità di presidente della Port Authority di New York e del New Jersey e membro fondatore della Lower Manhattan Development Corporation, dove ha presieduto i Comitati consultivi delle famiglie delle vittime dell’11 settembre e quello dei Trasporti, l’ambasciatore si è impegnato con le amministrazioni statali e locali nella soluzione di problematiche complesse. Membro emerito del Comitato Consultivo della Johnson Graduate School of Management della Cornell University e membro a vita del Cornell University Council. Eisenberg si è laureato al Dartmouth College e ha conseguito un Master presso la Cornell Johnson School of Business.

(Foto Stefano Carofei ImagoEconomica)

ultima modifica: 2017-10-18T16:40:47+00:00 da Valeria Covato