Le foto social di Asma al-Assad, la moglie del presidente siriano

La Siria si è svegliata sotto le bombe: dopo qualche giorno di incertezza, Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna hanno lanciato interventi missilistici mirati contro le installazioni del regime di Bashar al-Assad, accusato da Donald Trump di attacchi chimici “mostruosi”. I raid non hanno però fatto “alcuna vittima tra la popolazione civile o nell’esercito siriano”, ha sottolineato la Russia, alleata di ferro di Damasco. Erano le quattro del mattino nella capitale siriana quando il Presidente americano Donald Trump ha annunciato l’operazione dalla Casa Bianca. Nello stesso momento a Damasco sono risuonate detonazioni che aprono un nuovo capitolo di tensioni diplomatiche e militari in una guerra sanguinosa e complessa che devasta la Siria da sette anni.

Da quando è cominciata la guerra in Siria, la propaganda del regime di Assad si è dedicata a diffondere la presunta passione umanitaria e sociale del presidente siriano. Una delle principali protagoniste di questa campagna di comunicazione è la moglie di Bashar, Asma al-Assad.

Nata a Londra nel 1975, la first lady siriana è cresciuta in una casa su due piani ad Acton, un quartiere della classe media all’ovest della città britannica. Asma ha frequentato una scuola cattolica e si è laureata al King College in Scienze del Computer e Letteratura francese. Oltre al francese, parla spagnolo, inglese e arabo. Dopo l’università, è entrata a lavorare nel mondo delle finanze come analista economica degli hedge fund in Europa e in Asia orientale alla Deutsche Bank e per due anni a JP Morgan a Londra e New York. Ha conosciuto il marito durante le vacanze in famiglia in Siria nel 1994.

“Il macellaio siriano Assad vive una vita di lusso con la sua first lady britannica mentre i bambini in Siria vengono uccisi con il gas”, ha intitolato il quotidiano The Sun l’11 aprile. La pubblicazione ricorda che la coppia presidenziale siriana possiede un palazzo da un miliardo di dollari a Damasco, a meno di 10miglia della città di Ghouta dove centinaia di innocenti sono stati massacrati dall’esercito.

Ecco le foto di Asma al-Assad pubblicate sull’account Instagram

Foto: Instagram @TheFirstLadyAsmaalAssad 

 

ultima modifica: 2018-04-14T17:12:30+00:00 da Rossana Miranda