Tutti gli sbadigli di Bersani, Delrio e Padoan durante il question time alla Camera. Foto di Pizzi

Sguardi annoiati e immalinconiti, mercoledì scorso, durante il question time alla Camera dei Deputati (la seduta era presieduta dalla dem Marina Sereni). Il ministro dell’Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan e quello delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio sono intervenuti di fronte a un’aula semivuota per rispondere alle domande arrivate da alcuni parlamentari.

Il titolare del Mef – alle prese con un periodo di fuoco, a metà del guado tra la necessità di varare la manovrina chiesta da Bruxelles e i condizionamenti di Matteo Renzi e dei suoi – ha parlato della stabilizzazione del personale del comparto scuola assunto con contratti a termine. Il responsabile del Mit Delrio si è concentrato, invece, sul tema delle intese stipulate dalle società di gestione degli aeroporti con i vettori aerei – con particolare riferimento ai cosiddetti accordi di co-marketing – e  sulle iniziative da mettere in campo per implementare gli investimenti per il potenziamento infrastrutturale del Mezzogiorno.

Banchi di Montecitorio tra i quali spiccavano vistose assenze ma non quella del leader di Articolo 1 – Movimento democratico e progressista Pierluigi Bersani, rigorosamente al suo posto e intento a sfogliare il Sole 24 Ore anche per vincere la noia (qui una delle ultime gallery che Formiche.net ha dedicato all’ex segretario del Partito democratico).

Di seguito le foto firmate Umberto Pizzi che ha immortalato con i suoi scatti la solitudine e la noia di Bersani, Delrio e Padoan.

(Foto di Umberto Pizzi/Riproduzione riservata)

ultima modifica: 2017-04-25T10:50:56+00:00 da Andrea Picardi