Banchieri, vescovi, imprenditori e manager al convegno di Beatrice Lorenzin. Foto

L’Italia è uscita dalla crisi? È questa la domanda alla quale hanno provato a dare risposta i relatori del convegno dal titolo “Crescita vs Crisi” organizzato dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin sabato scorso, a Roma. All’iniziativa – oltre a Lorenzin – hanno anche partecipato altri rappresentanti del governo guidato da Paolo Gentiloni: il ministro dell’economia Pier Carlo Padoan, il ministro degli Affari Esteri Angelino Alfano e il ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda.

L’iniziativa è stata però anche caratterizzata dalla presenza di numerosi rappresentanti del mondo bancario imprenditoriale e manageriale del nostro Paese. Da segnalare, tra le altre, a tal proposito la partecipazione dell’ex amministratore delegato di Unicredit e attuale presidente di Rothschild Italia Federico Ghizzoni e del presidente di Banca Imi Gaetano Miccichè. E poi ancora quella del presidente di Confindustria Vincenzo Boccia accompagnato dal numero uno degli industriali di Roma e del Lazio Filippo Tortoriello. E poi ancora il vicepresidente di Tim Giuseppe Recchi, Brunello Cucinelli e Paolo Barilla. Senza dimenticare gli imprendotori Elena Zambon, Sergio Dompè, Nicola Levoni, Giordano Riello, Domenico Menniti e Gian Domenico Auricchio.

Presente, peraltro, anche il vescovo ausiliario di Roma Gianrico Ruzza.

Per sapere nel dettaglio che cosa è stato detto durante il convegno, si possono consultare i seguenti tre articoli scritti da Maria Scopece per Formiche.net:

Le idee di Padoan per corroborare la crescita

Come corroborare la crescita? Le ricette di Boccia, Cucinelli, Dompé e Menniti

Tutte le staffilate di Calenda e Ricciardi a Roma su investimenti e sanità

Nella gallery le foto di chi ha partecipato al convegno organizzato da Beatrice Lorenzin

(Foto di Benvegnù Guaitoli/Imagoeconomica/Riproduzione riservata)

ultima modifica: 2017-10-02T13:59:09+00:00 da Andrea Picardi