Tutte le foto di Umberto Pizzi più viste su Formiche.net ad aprile

Addii, anniversari ma anche compleanni importanti e feste nel mese di aprile, appena passato, visto dall’obbiettivo di Umberto Pizzi.

La scomparsa di Gianni Boncompagni e i ricordi e le foto più recenti con Raffaella Carrà, Isabella Ferrari e Marco Travaglio. Ma anche l’addio a Evgenij Evtushenko, poeta, intellettuale, drammaturgo e per alcuni collaboratore del KGB, morto a 84 anni il 1° aprile. All’età di 92 anni è venuto a mancare anche il politologo Giovanni Sartori. Aveva inventato i termini Mattarellum e Porcellum, entrati nell’uso comune per designare le leggi elettorali succedutesi in Italia dopo la svolta d’inizio anni Novanta.

Quattro anni fa moriva Franco Califano, nella sua casa di Acilia. Cantautore, artista e playboy ha vissuto una vita da romanzo, negli anni in cui la Roma della Dolce Vita offriva ogni eccesso possibile, dal lusso alla droga. Avrebbe compiuto 108 anni il 22 aprile scorso la neurologa premio Nobel per la medicina e senatrice a vita Rita Levi Montalcini, nata nel 1909 a Torino.

Lilli Gruber ha festeggiato il 19 aprile i suoi sessant’anni. All’anagrafe è Dietlinde Gruber ed è nata a Bolzano nel 1957. Dopo la laurea in lingue e letterature straniere all’università di Venezia, Gruber ha iniziato la sua carriera nella tv locale di Telebolzano dove ha svolto il suo praticantato. Nel 1982 è diventata giornalista professionista e, due anni dopo, è assunta al Tg3 regionale del Trentino Alto Adige.

Continua il processo a Fabrizio Corona accusato di intestazione fittizia di beni, frode fiscale e violazione delle norme patrimoniali sulle misure di prevenzione. Umberto Pizzi lo ritrae durante la sua esuberante festa di compleanno di pochi anni fa.

Altra festa, ma pre-pasquale di quest’anno quella di Marisela Federici.

Hanno partecipato anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi e Renato Brunetta all’evento che si è svolto alla Camera dei Deputati per ricordare Donato Bruno, l’avvocato ed esponente di lungo corso di Forza Italia deceduto il 17 agosto del 2015.

Passaggi anche alle mostre del mese. La prima sui 70 anni del Movimento sociale italiano organizzata dalla fondazione Alleanza Nazionale. All’evento conclusivo – intitolato “Nostalgia dell’avvenire” – hanno partecipato quasi tutti i volti storici che hanno animato negli ultimi decenni la vita politica del partito fondato da Giorgio Almirante e poi trasformato da Gianfranco Fini in An. Ospite d’onore la vedova del fondatore del Msi, donna Assunta Almirante. La seconda alla Galleria d’Arte Moderna di Roma la mostra-omaggio a Steno, uno dei più grandi registi e sceneggiatori della storia della commedia italiana, autore di pellicole indimenticabili come Un Americano a Roma e Febbre da cavallo. All’inaugurazione c’era anche la seconda moglie di Donald Trump, Marla Maples, sposata con il presidente degli Stati Uniti d’America dal 1993 al 1999.

Infine uno sguardo in Vaticano, tra Nunzio Galantino e Georg Gänsweinche hanno avuto i riflettori puntati addosso negli ultimi giorni.

E poi una domanda: che fine hanno fatto i membri di Casa Savoia?

(Foto Umberto Pizzi-riproduzione riservata)

ultima modifica: 2017-05-01T06:34:15+00:00 da Francesca Scaringella