Padre Georg Gänswein festeggia i 90 anni di Benedetto XVI. Foto di Pizzi

Il prossimo 16 aprile Benedetto XVI compirà 90 anni, nello stesso giorno in cui, quest’anno, cade la Pasqua. In occasione della ricorrenza, sono stati pubblicati quattro libri sulla vita del papa emerito in soli sette giorni e in diverse lingue. Uno di questi è Cooperatores Veritatis, scritto in onore del papa emerito Benedetto XVI per il 90° compleanno e che è stato presentato ieri all’Istituto Patristico Augustinianum di Roma (qui l’articolo completo).

Tra i tanti presenti, c’era anche padre Georg Gänswein, Prefetto della Casa Pontificia e segretario particolare del Papa emerito che gli scorsi giorni, intervistato da Matrix su Canale 5, ha spiegato che Benedetto XVI non intende festeggiare in grande: “Ci saranno alcune visite, cioè un piccolo festeggiamento alla bavarese, questo si fa e questo è l’unico che ha accettato. Già arrivano tante lettere e poi quando arriva il giorno penso che ci saranno anche doni, ma è un festeggiamento molto moderato perché non vuole nessuna festa grande”.

Alla presentazione del volume, invece, erano presenti anche Tarcisio Bertone, Gianfranco Ravasi, Angelo Sodano, Kurt Koch e tanti altri prelati (qui tutte le foto).

Come ha scritto Claudio Ianniello nella sua ricostruzione per Formiche.net:

“Cooperatores Veritatis è un omaggio a Benedetto XVI. Un volume che raccoglie le testimonianze scritte, in lingua originale, dei tredici vincitori del Premio Joseph Ratzinger, tra i quali vi sono anche un anglicano e un ortodosso. Padre Lombardi, nel corso della conferenza, ha offerto una panoramica “a volo di uccello” sui temi affrontati nel libro. Gli autori dei saggi sono: monsignor Inos Biffi, il filosofo francese Rémi Brague, il biblista anglicano Richard Burridge, il teologo polacco monsignor Waldemar Chrostowski, il gesuita americano Brian E. Daley, il gesuita brasiliano Mario De França Miranda, il teologo spagnolo don Olegario González de Cardedal, l’abate cistercense di Heiligenkreuz in Austria Maximilian Heim, lo studioso libanese Nabil el-Khoury, il teologo greco ortodosso Ioannis Kourempeles, la teologa francese Anne-Marie Pelletier, il teologo tedesco Christian Schaller, curatore dell’Opera omnia di Joseph Ratzinger-Benedetto XVI, l’italiano Manlio Simonetti, professore universitario di Patristica.” (continua a leggere)

Per Formiche.net era presente Umberto Pizzi. Ecco tutte le foto.

(c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

ultima modifica: 2017-04-07T17:07:22+00:00 da Simona Sotgiu

Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>