L’addio di Pizzi a Johnny Hallyday in 22 foto d’archivio

Johnny Hallyday è morto questa notte all’età di 74 anni dopo una lunga battaglia contro un cancro ai polmoni. Ad annunciarlo, poco prima delle tre del mattino, è stata la moglie Laeticia Hallyday.

“Johnny Hallyday se n’è andato, Jean-Philippe Smet è morto la notte del 5 dicembre 2017. Scrivo queste parole senza crederci, eppure è vero, il mio uomo se ne è andato, ci ha lasciato stasera. Ci ha lasciato come ha vissuto per tutta la sua vita, con coraggio e dignità”, ha annunciato la moglie in un comunicato.

“Fino all’ultimo momento, ha resistito a questa malattia che lo ha debilitato per mesi, dando a tutti straordinarie lezioni di vita”, ha aggiunto. “Il papà dei nostri due piccoli bambini, Jade e Joy, se n’è andato. Il papà di Laura e David ha chiuso i suoi occhi. I suoi occhi blu illumineranno ancora la nostra casa, le nostre anime”, ha insistito la moglie, definendo Johnny Hallyday “un uomo fuori dal comune”.

Guarda le foto d’archivio di Johnny Hallyday firmate da Umberto Pizzi.

(Umberto Pizzi-riproduzione riservata)

(Testo Askanenwes)

ultima modifica: 2017-12-06T13:37:36+00:00 da Francesca Scaringella