Gandolfini, Gotti Tedeschi e Rebecchini con Regnerus per la famiglia naturale. Le foto

L’amore fa la famiglia? No, secondo Massimo Gandolfini, neurochirurgo, portavoce del Family Day, ed Ettore Gotti Tedeschi, economista e banchiere, già presidente dell’Istituto per le Opere di Religione (IOR), spigando le loro motivazioni ieri, mercoledì 22 giugno, all’Hotel Columbus di via della Conciliazione.

(QUI LA CRONACA DELL’EVENTO NELL’ARTICOLO DI SVEVA BIOCCA)

A sostenere le loro tesi, nel corso del convegno, è intervenuto anche il professor Mark Regnerus, sociologo statunitense che condotto di recente studi che dimostrerebbero “l’importanza, a livello psicofisico e comportamentale, di crescere in una famiglia con un padre e una madre” perché “le persone omosessuali tendono ad avere maggiori problemi psicologici a danno dei figli e dello Stato”. Tra i relatori anche Filippo Savarese, portavoce Generazione Famiglia, e Jacopo Coghe, presidente Generazione Famiglia.

(Foto: Sveva Biocca @Svevabi)

 

ultima modifica: 2016-06-23T21:59:44+00:00 da Sveva Biocca