Bonino, Cappato, Della Vedova e Magi alla conferenza stampa di +Europa. Le foto di Pizzi

La lista +Europa con Emma Bonino sarà presente alle elezioni grazie al Centro democratico di Bruno Tabacci. Questa unione permetterà alla Bonino di presentare la lista senza dover trovare 25mila firme autenticate entro il 29 gennaio. Tabacci è intervenuto alla conferenza stampa dal titolo “Le elezioni politiche in Italia e la trappola della legge elettorale”, organizzata dai radicali proprio per protestare contro le modalità di presentazione delle liste. All’evento erano presenti anche Marco Cappato, Benedetto Della Vedova e Riccardo Magi.

Tabacci ha dichiarato: “Sono rimasto molto colpito dalla vicenda della lista +Europa. Ho deciso di mettere a disposizione il simbolo del Centro democratico per recuperare una dimensione di libertà che è fondamentale. Se non ci fosse stata la lista di Emma Bonino saremmo stati tutti più poveri”.

La Bonino ha risposto con gratitudine: “Questo gesto generoso e autonomo è coerente con lo spirito europeista e consentirà a noi e a voi con noi di essere presente alle elezioni del 4 marzo, per offrire questa opzione agli italiani, a parità di condizioni ai blocchi di partenza. Penso sia un servizio grande che hai reso al Paese”.

“Noi siamo l’unica novità politica di questo passaggio elettorale”, ha aggiunto la Bonino, ma nonsi è sbilanciata sul rapporto con il Pd: “Questa è una novità delle ultime ore, consentiteci il tempo di respirare, di vedere”. Sull’argomento Tabacci ha aggiunto: “Ci collochiamo nel centrosinistra, per l’apparentamento vedremo”.

Per approfondire vedi anche:

+Europa e -firme. Una scelta radicalmente democristiana

+Europa, noi andiamo avanti con o senza Pd. Parla Falasca

(Foto di Umberto Pizzi / Riproduzione riservata)

ultima modifica: 2018-01-05T12:35:56+00:00 da Alessandro Albanese Ginammi