I look di Maria Elena Boschi a luglio. Le foto

Non è un’estate tranquilla per il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri, Maria Elena Boschi. Il gioco politico si fa duro e la botta per il risultato del referendum costituzionale del 4 dicembre del 2016 fa ancora male. Insomma, per l’ex ministro le vacanze sono lontane.

Gli appuntamenti e le uscite pubbliche sono tante e le temperature estive continuano a salire, ma il sottosegretario non intende cambiare stile. Le sue mise continuano ad essere sobrie, anche se con un tocco di colore (qui le foto delle sue prime mise estive). Nonostante il caldo, per gli incontri formali Boschi indossa giacca e pantaloni. Alla Festa per la commemorazione della presa della Bastiglia il 14 luglio all’ambasciata francese ha scelto una tuta nera simile a quelle indossate dalla first lady Melania Trump durante la campagna elettorale americana (qui l’articolo sulle mise della moglie di Donald Trump).

Il bianco e l’avorio sono le tonalità preferite da Boschi per questa stagione. Ma anche il verde smeraldo, il fucsia e l’argento glitter.

In un articolo uscito su D di Repubblica, si dice che in questione di moda le politiche italiane sono segnate dal rigore e la noia. Ma Boschi sa alternare la sobrietà con un tocco di leggerezza. Per le occasioni più mondane in questo luglio afoso, l’ex ministro ha scelto magliette smanicate. Sempre femminile, non smette mai di essere elegante. La seta resta il suo tessuto di sempre.

Inseparabile il rossetto rosso estivo e quello che, come diceva l’attrice Audrey Hepburn, è il miglior accessorio che una donna possa indossare: il sorriso.

(Foto Imagoeconomica-riproduzione riservata)

ultima modifica: 2017-07-29T08:00:50+00:00 da Rossana Miranda

Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>