Marco Tardelli e Myrta Merlino pizzicati da Pizzi al Teatro Parioli. Le foto

Sul palco del Teatro Parioli, Myrta Merlino era testimone per la difesa al Processo alla Storia di Charles-Maurice de Talleyrand, interpretato da Pier Ferdinando Casini. Dietro le quinte, però, in attesa di salire sul palco, era la giornalista e conduttrice dell’Aria che tira, programma trasmesso su La7 e compagna di Marco Tardelli, ex giocatore di calcio e ora allenatore, che ha fatto capolino prima che andasse in scena lo spettacolo ideato e scritto da Elisa Greco (qui tutte le foto).

Per l’ultimo appuntamento, ad essere giudicato dalla giuria popolare è il politico e diplomatico francese considerato tra i maggiori esponenti del camaleontismo. “Ho scelto di chiamare a processo il diplomatico francese – ha spiegato Elisa Greco – perché la sua personalità, la sua vita e le sue vicende hanno superato i confini del particolare tempo storico per erigersi, nel Bene e nel Male, a espressione dell’arte della diplomazia e della politica. E allora Charles-Maurice de Talleyrand è un Diavolo e traditore oppure uno Statista e servitore della Nazione?”.

A vestire i suoi panni è stato Casini, mentre al magistrato Simonetta Matone, il compito di presiedere la Corte e di illustrare i capi di imputazione. Il Pubblico Ministero è stato invece ricoperto dal magistrato Ernesto Mineo, e l’avvocato difensore impersonato da Alessandro De Nicola, avvocato e deputy leader del Corporate Group di Orrick, Presidente dell’Adam Smith Society. Testimoni di eccezione, pronti a sostenere le argomentazioni contrapposte per l’accusa la storica Alessandra Necci, e per la difesa, appunto, Myrta Merlino.

(c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

ultima modifica: 2018-04-17T16:37:53+00:00 da Simona Sotgiu