Mariangela Melato vista da Umberto Pizzi. Le foto d’archivio

Sono passati 5 anni dalla morte di Mariangela Melato, attrice teatrale e televisiva, compagna di una vita di Renzo Arbore. L’attrice di “Travolti da un insolito destino” si era spenta a Roma l’11 gennaio del 2013 a causa di un tumore al pancreas che l’aveva colpita da tempo.

In una delle ultime interviste, aveva raccontato la sua passione per la recitazione. “Sapevo fin da piccola che questo era il mio mestiere – aveva detto a Io Donna -, anche se mi vedevo diversa da tutte le altre che lo facevano: senza seno, senza sedere, magretta, gli occhi troppo distanti e il vocione. E invece è andata bene ogni volta, tutti i numerosi provini che ho fatto nella mia vita sono andati a buon fine, un po’ come quello con Luchino Visconti. E i ruoli, i lavori che sceglievo, anche quelli più ostici, miracolosamente hanno sempre avuto successo”.

“Una donna di grande valore, modestia, signorilità, cultura, ironia, intelligenza e soprattutto con una grazia e nobiltà d’animo fuori dal comune”, l’aveva ricordata il compagno di una vita, Renzo Arbore, che ha festeggiato, nel 2017, 80 anni (qui le foto di Pizzi). “Avevamo una sintonia perfetta. Mai una lite, mai una parola fuori posto», aggiunge Arbore, ricordando la bellissima storia d’amore giovanile, ripresa negli ultimi anni di vita, quando «il giorno prima di morire, cantava ancora insieme a me le canzoni del dopoguerra che amava tanto”.

Ecco le foto di archivio di Umberto Pizzi.

(c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

ultima modifica: 2018-01-14T07:19:34+00:00 da Simona Sotgiu