Il Karaoke anti Rosatellum di Fico, Di Maio, Di Battista, Morra, Lezzi e Taverna. Foto

Per ben due giorni i simpatizzanti del Movimento 5 Stelle (ma non solo) si sono recati davanti a Montecitorio per protestare contro il Rosatellum, la nuova legge elettorale (qui l’approfondimento di Andrea Picardi su come funziona).

Alessandro Di Battista, Luigi Di Maio, Roberto Fico, Roberta Lombardi, Nicola Morra, Vito Crimi e tanti altri parlamentari a 5 Stelle sono saliti sul palchetto allestito per l’occasione rilanciando accuse e invettive contro la nuova legge elettorale “inciucio”. “Siete tutti convocati davanti al Senato la settimana prossima – ha detto Luigi Di Maio dal palco, dopo l’approvazione della legge alla Camera -. Ma se dovesse passare anche lì chiederemo pacificamente davanti al Quirinale che il presidente Mattarella non firmi”.

A mancar e in piazza, sebbene a Roma, è stato il fondatore del Movimento, Beppe Grillo. Grillo, ha scritto Luca De Carolis sul Fatto quotidiano, è “sceso a Roma ma poi rimasto nel suo albergo, perché la piazza dei Cinque Stelle non era adeguatamente piena. Beppe Grillo – prosegue l’articolo del Fatto -, ormai ex capo del M5S, manda all’aria i piani del Movimento disertando il secondo giorno di presidio davanti a Montecitorio. Militanti, parlamentari e cronisti lo aspettano dall’ora di pranzo fino a sera inoltrata”.

Non mancava, invece, tra la folla, la compagna di Luigi Di Maio, Silvia Virgulti, compagna del candidato premier Di Maio e addetta alla comunicazione del Movimento.

Ecco, allora, tutte le foto dalla piazza a 5 Stelle contro il Rosatellum.

(Foto: Imagoeconomica)

ultima modifica: 2017-10-13T12:58:45+00:00 da Simona Sotgiu