Quando anche D’Alema flirtava con i figli di Gheddafi. Archivio Pizzi

Le ultime immagini mostrano uno dei figli di Gheddafi, Saadi, prigioniero in Libia e torturato dalle milizie islamiste.

Saif-El-Islam Gheddafi, invece, era stato condannato alla pena di morte per avere represso le proteste pacifiche durante la rivoluzione del 2011 che ha messo fine al governo del padre.

Ma prima che la Libia cadesse nel caos della guerra civile e Gheddafi padre regnava sul Paese, i suoi figli si muovevano per l’Europa e stringevano relazioni.

Così nelle foto di archivio di Umberto Pizzi si riconosce Saif-El-Islam durante l’inaugurazione romana della mostra “Il deserto non è silente” promossa dall’associazione “Gaddafi International Foundation for Charity Associations” nel lontano 2002.

Sorrisi e strette di mano con Massimo D’Alema, Giuliano Urbani, Lamberto Dini e tanti altri.

Ecco le foto di Archivio di Umberto Pizzi.

ultima modifica: 2015-08-10T18:44:01+00:00 da Simona Sotgiu