Chi c’era al Senato per parlare della crisi in Venezuela. Le foto di Pizzi

Mercoledì 26 luglio, alle ore 15, in Sala Nassirya al Sento, si è tenuta una conferenza promossa dal vice presidente del Gruppo Partito democratico a Palazzo Madama, Alessandro Maran, sulla situazione in Venezuela. Era presente lo scrittore, giornalista e sociologo venezuelano Tulio Hernández.

Autore del libro “Una nazione alla deriva”, Tulio Hernández è costretto all’esilio dal Venezuela per aver manifestato dissenso nei confronti del regime di Nicolás Maduro in Venezuela.

Al dibattito sulla situazione che vive il Paese sudamericano (dove risiedono circa 150mila cittadini italiani), sono intervenuti il presidente della Commissione Esteri al Senato, Pierferdinando Casini (che a dicembre è stato personalmente a Caracas, qui l’intervista di Formiche.net); il capogruppo del Pd in Commissione Esteri, Gian Carlo Sangalli, il direttore Centro studi americani Paolo Messa, e il segretario della Federazione nazionale della Stampa, Raffaele Lorusso. A moderare l’incontro è stata Paola Severini Melograni, direttore di “Angelipress.com”.

Erano presenti in sala l’ex ministro Stefania Giannini e l’ex ministro Linda Lanzillotta.

Alla fine della conferenza Hernandez ha voluto “ratificare il ringraziamento ai politici italiani, per la solidarietà espressa al popolo venezuelano, ma voglio esprimere la mia sorpresa: ho trovato profonda conoscenza del tema venezuelano e latinoamericano. Non siamo soli, state con noi con autentico affetto e intelligenza. Ci unisce la preoccupazione per la difesa del sistema democratico […] Dobbiamo restare vigili in nome della democrazia”.

Foto: (c) Umberto Pizzi – Riproduzione riservata

Testo: Rossana Miranda

ultima modifica: 2017-07-27T11:40:49+00:00 da Francesca Scaringella