Francesco Totti e Maria Elena Boschi insieme contro la violenza sulle donne. Foto

Francesco Totti e Maria Elena Boschi insieme, l’uno accanto all’altra, per dire no alla violenza contro le donne. Lo storico capitano giallorosso e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alle pari opportunità, ieri mattina, hanno partecipato all’appuntamento organizzato per denunciare i sempre più frequenti episodi di femminicidio nel nostro Paese.

Una partita cui hanno preso parte la nazionale attori, quella dei magistrati e l’associazione nazionale calciatori e che si è svolta presso la struttura sportiva di Totti a Ostia Antica. L’appuntamento è stato organizzato in memoria di Sara Di Pietrantonio, la ragazza uccisa e bruciata dall’ex fidanzato alla Magliana, condannato all’ergastolo per omicidio premeditato – di cui era presente a bordo campo anche la mamma Concetta Raccuia – e di tutte le donne vittime della violenza di genere.

Sugli spalti e ai bordi del campo centinaia di bambini che hanno salutato festosamente l’arrivo in campo dell’ex capitano giallorosso. Ecco che cosa ha dichiarato Boschi a margine dell’iniziativa: “Le scuole di Roma hanno lavorato a progetti sulle pari opportunità gli studenti arrivano perciò a questa partita preparati su questi temi. Una partita che vuole ricordare Sara e tutte le donne. Un impegno per dire mai più vittime di violenza che deve vedere uniti uomini e donne“.

Nella gallery alcune delle foto più significative che sono state scattate nel corso della mattinata.

(Foto di Benvegnù Guaitoli/Imagoeconomica/Riproduzione riservata)

ultima modifica: 2017-11-24T09:36:59+00:00 da Andrea Picardi