Cosa ha fatto Ignazio Visco dopo aver subito il ceffone di Matteo Renzi. Le foto

Dopo lo schiaffo ricevuto dal segretario del Partito Democratico Matteo Renzi (e non solo) sulla riconferma alla guida della Banca d’Italia, Ignazio Visco si è recato ieri, a sorpresa, alla commemorazione dell’economista keynesiano Federico Caffè. “Vero che Caffè è stato il suo maestro – si legge sull’Huffinghton Post -, vero anche che c’era stato un invito formale. Ma nessuno si aspettava che venisse accettato, visti gli impegni che affollano l’agenda di un governatore in carica. I relatori hanno salutato Visco con parole di elogio”.

In serata, invece, sempre a sorpresa, il governatore di Bankitalia si è presenta in commissione d’inchiesta sulle banche per consegnare la lista di documenti necessari a desecretare i “segreti” bancari degli ultimi anni. Visco ha incontrato il presidente della commissione Pier Ferdinando Casini e i due vicepresidenti Renato Brunetta (FI) e Mauro Maria Marino (Pd) per oltre un’ora.

Durante il ricordo dell’economista Caffè, Visco ha anche avuto modo di incrociare il ministro dell’conomia Pier Carlo Padoan. Ecco tutte le foto.

(Foto: Imagoeconomica)

ultima modifica: 2017-10-19T12:48:22+00:00 da Simona Sotgiu