La speranza della Pasqua per la Chiesa

Sgomento e fede. Non ci sono altri termini per provare a definire lo stato d’animo di milioni di fedeli che sono rimasti sbigottiti dinanzi alla notizia improvvisa dell’abdicazione del Papa. Il disorientamento è stato tanto più forte in quanto da subito si era compreso che le motivazioni di questo gesto estremo non erano da ricercare […]

Le ultime bacchettate di Benedetto XVI

Bisogna “tornare al Signore” e “il ritorno al Signore è possibile come ‘grazia’, perché è opera di Dio e frutto della fede che noi riponiamo nella sua misericordia”. Lo ha detto il Papa, nel corso della messa per il mercoledì delle Ceneri in San Pietro, dopo l’annuncio della sua rinuncia al pontificato. “Ma questo ritornare […]

La prima grana del prossimo Papa? Lo Ior. Ecco perché

Scandali sessuali, contraccezione, omosessualità, credenti e ruolo delle donne: queste sono le principali sfide che il nuovo Papa dovrà a partire, verosimilmente, da fine marzo, affrontare secondo quanto riportato in un articolo pubblicato sul quotidiano inglese The Guardian. L’autore dell’articolo, però, sembra essersi dimenticato di quella che appare una delle sfide più importanti, ovvero quella […]

La prima udienza di Benedetto XVI da Papa dimissionario

Applausi in aula Paolo VI all’arrivo di Benedetto XVI per l’udienza generale del mercoledì, dieci minuti dopo le 10.30, la 347esima del suo Pontificato, la prima dopo l’annuncio-choc delle dimissioni e la penultima prima dell’addio del 28 febbraio. Benedetto XVI è entrato, come sempre, accompagnato dalla musica di organo e seguito a pochi metri dal […]

Padre Lombardi spiega la rinuncia di Papa Ratzinger

La scelta di dimettersi è “storica” e il Papa l’ha maturata consapevole dei “problemi della Chiesa al giorno d’oggi”, ed è “fuorviante” collegare la motivazione a singole questioni come i problemi di “governance” della Curia romana o “ai Vatileaks”, la fuga di documenti riservati della Santa Sede. Lo ha puntualizzato il portavoce vaticano, padre Federico […]

La rinuncia di Benedetto XVI è una rivincita dell’autorità

Con la sua decisione libera, Ratzinger ha detto no a se stesso, alla perpetrazione debole della propria impotenza. Ha detto no a un sistema di potere e di governo che non va. E ha detto di sì a Dio, all’autorità del Papa, alla sua indipendenza, alla sua libertà di dominare il potere con la forza legittima della sua intrinseca autorità. Senza potere non si può contrastare lo strapotere del relativismo mondano ed ecclesiale. E il mondo presente ha bisogno proprio di questo: lottare contro l ...