Esercizi liberal-keynesiani

Abbiamo bisogno, in Italia e in Europa, di un grande progetto liberal-keynesiano. Perché da un lato c’è bisogno di creare un ambiente economico libero da vincoli burocratici e fortemente competitivo,dall’altro lato, c’è bisogno di investimenti pubblici.

Tempo di “Golden share”

Con il decreto legge approvato oggi dal Consiglio dei ministri, l'Italia si uniforma alla disciplina giuridica della normativa Ue, attribuendo all'esecutivo poteri di intervento per tutelare gli interessi legittimi, essenziali e strategici del Paese.