Dopo Copenhagen

Dopo la bocciatura Usa del protoccolo di Kyoto, la comunità internazionale ebbe chiara la necessità di ricercare una strada diversa per affrontare l'emergenza climatica globale. Doveva essere un obiettivo primario dell'Unione Euroea.

Se l’Italia fa sukuk

Un recente sondaggio tra la popolazione immigrata in Piemonte ha evidenziato che un terzo degli intervistati mussulmani rifiuta di interagire con i normali circuiti finanziari del territorio per convinzioni di carattere religioso.

Che clima sarà

La conferenza di Copenhagen comincerà fra pochi giorni con la consapevolezza che, quale che sarà l’intesa che si firmerà alla fine del vertice, sarà certamente un accordo di portata storica.

Ritorno alla terra

Secondo le stime della Fao aumenta il numero di persone che, a vari livelli, soffre di fame. La lotta a questo problema ha bisogno di un cambio radicale, l'Italia si è fatta portavoce di questa necessità.